Che differenza c’è tra i mandarini e le clementine? Scopriamo come riconoscerli!

Indice

I mandarini e le clementine possono sembrare uguali, ma non lo sono: ecco quali sono le differenze!

I mandarini e le clementine sono dei piccoli agrumi che si assomigliano molto sia per la forma, sia per il colore e forse un po’ anche per il gusto. Ma in realtà sono molto differenti tra di loro se osservati attentamente.

Mandarini e clementine: partiamo dalle origini!

La differenza tra le due varietà di agrumi inizia dalla loro differente origine. Gli storici sostengono che i mandarini vengono coltivati per la prima volta in Cina e Giappone circa 3 mila anni fa. Origine differente invece per quanto riguarda le clementine ed ha un’origine un po’ più controversa tra Cina e/o Algeria.

qual è la differenza tra i mandarini e le clementine
scopri le differenze tra le clementine e i mandarini

Mandarini e clementine: come riconoscerli esternamente!

Ora scopriamo nello specifico come differenziare dall’esterno un mandarino da una clementina. Partiamo dalla forma: le clementine sono un piccolo agrume dalla forma più circolare, mentre i mandarini hanno i forma più ovale perchè sono leggermente schiacciati ai poli.

Per quanto riguarda la scorza invece, le clementine hanno un colore differente rispetto ai mandarini. Le clementine hanno una scorza con un colore più rosso, mentre i mandarini hanno la scorza più giallina e più spessa. A differenza delle clementine, la scorza dei mandarini è più profumata e aromatica, infatti viene sempre spesso preferita per la realizzazione di dolci e liquori.

Mandarini e clementine: come riconoscerli internamente!

caratteristiche clementine
Le clementine siciliane sono più dolci e contengono più vitamina C

Uno dei tratta principali per capire che tipo di frutto abbiamo davanti, è la presenza dei semi. Le clementine sono famose per la loro assenza totale di semi, poiché si tratta di un frutto apirene (cioè senza semi). Però a volte può capitare di trovare qualche semino a causa dell’impollinazione delle api. Il mandarino invece ha sempre qualche semino all’interno dei suoi spicchi

Mandarini e Clementine: come riconoscerli dal gusto!

Come abbiamo visto, anche se sembrano uguali, i mandarini e le clementine sono molto differenti tra di loro. Una notevole differenza sta soprattutto nel gusto e nel sapore. Le clementine sono molto amate dai bambini, oltre per la totale assenza di semi, per il loro gusto molto delicato e dolce. I mandarini invece sono più aspri e meno succosi.

Mandarini e Clementine: cosa hanno in comune?

caratteristiche mandarini
Acquista i veri mandarini siciliani per gustare il loro sapore autentico

I mandarini e le clementine hanno poche cose in comune, una di questa è che entrambi hanno delle ottime caratteristiche nutrizionali, anche se differenti tra loro. Entrambe le varietà di agrumi offrono un elevato contenuto di vitamina C e un basso contenuto calorico!

Mandarini e Clementine come ingredienti in cucina e come alleati per la cura del corpo

Entrambi le due varietà di agrumi possono essere utilizzati come ingrediente per preparare dei dolci, delle marmellate e delle buonissime spremute. Per esempio, con la loro scorza si possono realizzare degli ottimi liquori da servire dopo i pasti. Non solo usi culinari, la scorza delle clementine e dei mandarini è ricca di un olio molto prezioso che aiuta per esempio a combattere cellulite e stress.

Mandarini e Clementine: periodo di maturazione e come si conservano

Se vi state chiedendo qual è il periodo di raccolta dei mandarini e delle clementine, ecco a voi la risposta. Entrambe le varietà vengono raccolte da novembre, però i mandarini sono più longevi e possono essere raccolti anche fino ad aprile. Mentre le clementine si trovano solo fino a metà febbraio. Per quanto riguarda la conservazione, il metodo consigliato è quello che vale per esempio per la conservazione delle arance. I mandarini e le clementine, come le arance, sono un frutto invernale che predilige il fresco. Ecco l’articolo che ti consigliamo di leggere per capire meglio come come conservare le arance e gli agrumi in generale

condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Altri Articoli che potrebbero piacerti

Area Riservata per
rivenditori, B2b e Gruppi Gas

Inserisci la Email e Password utilizzati per l'iscrizione per accedere al listino riservato

Non sei Registrato? Clicca qui 👈

LA TUA SPEDIZIONE HA SUBITO UN RITARDO?

Tutti i nostri frutti sono raccolti poche ore prima della spedizione. Qualsiasi tipo di ritardo nella consegna potrebbe alterare la qualità della nostra frutta. In caso di frutta marcia o danneggiata, vi invitiamo a contattarci al più presto per trovare un’accordo.

IMPORTANTE: NON SI ACCETTANO RICHIESTE DI RIMBORSO PER LE CONSEGNE RIFIUTATE E RISPEDITE AL MITTENTE.
Questo ha un costo insostenibile per noi, in quanto ci ritroviamo a dover pagare per la spedizione di ritorno, per un prodotto che andrà scartato in ogni caso. Invece, ti invitiamo ad accettare sempre e comunque la consegna, anche se il pacco sembra danneggiato o dopo un eccessivo ritardo.

Spedizioni

Tempi di spedizione 24/48h

Per isole e determinate regioni potrebbero volerci fino a 3 giorni in più.

La spedizione è compresa nel prezzo per l’Italia per le cassette da 20 o più KG di agrumi e per le cassette personalizzate. Per i prodotti della categoria “Prodotti tipici” la spedizione costa in Italia 5,90€, per ordini superiori a 49€ la spedizione è gratuita.

Per spedizioni internazionali potete lasciare un messaggio con la quantità ed il luogo di consegna nell’apposita sezione Contatti

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Questo succede perché  “%SERVICE_NAME%” utilizza dei cookie che tu non hai accettato. Per visualizzare correttamente questi contenuti devi abilitarli: Apri impostazioni Cookie.