🔴 Avvisiamo i nostri gentili clienti che in questo periodo le spedizioni possono subire lievi ritardi 🔴
  • a casa tua in 48h
  • Spedizioni GRATUITE in Italia
  • 320 2509415

L’arancia dimezza il rischio di tumori

Secondo una revisione scientifica condotta in Australia, le arance possono abbattere, per merito soprattutto dei flavonoidi, il rischio di tumore fino al 50% per la bocca, l’esofago e lo stomaco. Mentre polifenoli e terpeni bloccano in generale la crescita delle cellule maligne.

La ricerca guarda con interesse anche ad altri principi attivi del portentoso agrume frutto dell’arancio, ossia i triterpenoidi naturali, molecole simili ai terpeni, oli essenziali contenuti nelle bucce. Secondo un nuovo studio, cofinanziato dall’Airc e pubblicato sulla rivista internazionale Cancer Research, potrebbero combattere il tumore alla prostata. E’ stato scoperto che i triterpenoidi sintetici uccidono preferenzialmente le cellule di tumore alla prostata insensibili alla terapia a base di ormoni. 

Queste molecole, in associazione con un derivato della vitamina A, si erano già mostrate efficaci contro il tumore al seno resistente agli ormoni. La speranza è che diventino un’arma contro una delle neoplasie più diffuse tra gli uomini. I ricercatori hanno già testato la «molecola della buccia d’arancia»  in provetta e in modelli animali, con ottimi risultati. Ora tocca alle sperimentazioni cliniche. L’arancia, come saprai, apporta vitamina C dalle note proprietà antiossidanti: te ne assicuri 50 milligrammi per ogni etto (che è più o meno il peso di un’arancia sbucciata), quasi sufficiente a coprire il fabbisogno giornaliero di acido ascorbico (o vitamina C, che è di 60 milligrammi).

Ma ogni frutto è una specie di laboratorio fitochimico, nel senso che contiene diverse molecole benefiche, tra le quali oltre 200 tipi di polifenoli (anch’essi antiossidanti) e i terpeni, le sostanze che danno alla buccia delle arance il caratteristico odore.  Se l’arancia è rossa, ancor meglio! Contiene molte antocianine, pigmenti naturali dallo straordinario potere antiossidante, e carotenoidi, i pigmenti che conferiscono il colore anche a zucca e carote.

Queste sostanze sono d’aiuto anche per i fumatori a prevenire il tumore del polmone.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su email

Altri Articoli che potrebbero piacerti

La classica insalata d’arance

Oggi vi proponiamo un nostro grande classico in cucina: l’insalata d’arance! Si tratta di un contorno molto semplice da preparare, gustoso e

Le arance e la Gravidanza

In gravidanza mangiare arance, così come legumi, pomodori, lenticchie, broccoli e asparagi, è molto importante in quanto essi sono alimenti contenenti in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spedizioni

Tempi di spedizione 24/48h

Per isole e determinate regioni potrebbero volerci fino a 3 giorni in più.

La spedizione è compresa nel prezzo per l’Italia. Per spedizioni internazionali potete lasciare un messaggio con la quantità ed il luogo di consegna nell’apposita sezione Contatti

Ricevi uno sconto di 5€

Effettua un ordine di almeno 50€ ed automaticamente ti verrà generato uno sconto di 5€ nella cassa.