Come preparare la marmellata di limoni con il Bimby

Indice

Ecco una semplice e veloce ricetta per la marmellata di limoni con il Bimby

Le marmellate fatte in casa sono un’altra cosa e non hanno niente a che vedere con quelle acquistate al supermercato. Sono molto più gustose e soprattutto genuine. Può sembrare complicato, ma in realtà le marmellate di agrumi sono davvero molto semplici e veloci da preparare. Oggi vedremo insieme come si prepara la marmellata di limoni con il bimby.

Quali limoni bisogna usare per preparare la marmellata di limoni con buccia?

Se hai intenzione di preparare la marmellata di limoni con la buccia, devi selezionare e acquistare solo limoni con la buccia edibile. Acquistare limoni non trattati sarà fondamentale per la tua marmellata. Sconsigliamo vivamente di utilizzare limoni trattati con prodotti chimici perché possono essere nocivi per la tua salute.

Ingredienti marmellata di limoni con buccia:

  • 1 kg limoni non trattati con buccia edibile
  • 700 gr zucchero
  • acqua q. b.
limoni non trattati
Limoni non trattati coltivati con metodi naturali

1. Lascia riposare i limoni nell’acqua per 48h

Questo passaggio ti potrà far impiegare più tempo, ma in questo modo la buccia dei limoni si ammorbiderà e durante la cottura si scioglierà donando ancora più sapore alla tua marmellata. Inoltre, le scorze che sono rimaste più integre diventeranno candite! L’acqua deve essere temperatura ambiente e va cambiata dopo le prime 24H. In questo modo, si eliminerà l’amarognolo della buccia.

2. Metti i limoni non trattati nel Bimby

Trascorse le 48h, scola i limoni e mettili nel boccale del bimby con 450 ml di acqua e inizia a cucinarli per 20 minuti circa. Imposta il bimby antiorario a 100°, con velocità soft.

3. Aggiungi lo Zucchero alla marmellata di limoni

Dopo i primi 20 minuti, aggiungi 750gr zucchero e lascia cucinare la marmellata di limoni per altri 30 minuti. Lascia il Bimby impostato sempre antiorario 100° con velocità soft.

4. Imposta il Bimby con temperatura Varoma

Dopo 30 minuti, prosegui la cottura per altri 5 minuti ma impostando la temperatura Varoma. Il verso e la velocità lasciale invariate.

marmellata di limone e zenzero
Prova la nostra confettura di Limone e Zenzero da 220gr

5. Verifica la cottura della tua marmellata di limoni

Per verificare la cottura e la consistenza della tua marmellata, ti consigliamo di effettuare la prova del piattino. Prima di iniziare a cucinare, ricordati di mettere un piattino di ceramica nel freezer. Appena sarete pronti per effettuare la prova del piattino, estraetelo e fai cadere qualche goccia di marmellata sul piatto.

Per capire se la marmellata è pronta, bisogna inclinare il piattino e vedere come si muove la marmellata. Se cola velocemente, dovete continuare con la cottura. Invece, se inizia a colare ma si ferma dopo qualche instante significa che la marmellata finalmente è pronta!

6. Invasa e pastorizzare la marmellata di limoni preparata con il Bimby

Una volta completata la cottura, invasa la marmellata nei vasetti sterilizzati. Però, prima di essere riposti nella dispensa, vanno pastorizzati con il calore.

L’operazione di pastorizzazione è davvero molto semplice. Prendi una pentola di grandi dimensioni, riempila d’acqua e immergi i vasetti avvolti con degli stracci puliti. Gli stracci serviranno a prevenire i vasetti da eventuali botte durante l’ebollizione. I vasetti vanno posizionati con il tappo verso l’alto. L’acqua fredda deve immergere completamente i vasetti e superarli di circa 5 cm. Porta ad ebollizione e lascia pastorizzare per 30 Minuti. Fai raffreddare i vasi sempre all’interno della pentola. Appena si raffredda l’acqua, esci i vasetti e mettili a testa in giù. Dopo qualche minuto rimettili con il tappo verso l’alto.

Ora basterà controllare che il centro del coperchio si sia abbassato. Se cosi non fosse, quindi appare piatto o curvato verso l’alto, bisognerà ripetere la procedura.

7. Conserva la marmellata di limoni

Non ti resta che conservare i tuoi barattoli in un luogo al riparo dalla luce e dall’umidità. una volta aperto il vasetto, va conservato in frigo e consumato entro una settimana circa!

Marmellate di arance e altri agrumi

Questa semplice ricetta può essere utilizzata anche per altri tipi di marmellate, realizzate sempre con gli agrumi siciliani non trattati. Per esempio, in molti amano preparare la marmellata di arance amare siciliane. Questo genere di marmellate sono ideali da abbinare a dei formaggi stagionali per esaltarne il sapore.

condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Altri Articoli che potrebbero piacerti

Area Riservata per
rivenditori, B2b e Gruppi Gas

Inserisci la Email e Password utilizzati per l'iscrizione per accedere al listino riservato

Non sei Registrato? Clicca qui 👈

LA TUA SPEDIZIONE HA SUBITO UN RITARDO?

Tutti i nostri frutti sono raccolti poche ore prima della spedizione. Qualsiasi tipo di ritardo nella consegna potrebbe alterare la qualità della nostra frutta. In caso di frutta marcia o danneggiata, vi invitiamo a contattarci al più presto per trovare un’accordo.

IMPORTANTE: NON SI ACCETTANO RICHIESTE DI RIMBORSO PER LE CONSEGNE RIFIUTATE E RISPEDITE AL MITTENTE.
Questo ha un costo insostenibile per noi, in quanto ci ritroviamo a dover pagare per la spedizione di ritorno, per un prodotto che andrà scartato in ogni caso. Invece, ti invitiamo ad accettare sempre e comunque la consegna, anche se il pacco sembra danneggiato o dopo un eccessivo ritardo.

Spedizioni

Tempi di spedizione 24/48h

Per isole e determinate regioni potrebbero volerci fino a 3 giorni in più.

La spedizione è compresa nel prezzo per l’Italia per le cassette da 20 o più KG di agrumi e per le cassette personalizzate. Per i prodotti della categoria “Prodotti tipici” la spedizione costa in Italia 5,90€, per ordini superiori a 49€ la spedizione è gratuita.

Per spedizioni internazionali potete lasciare un messaggio con la quantità ed il luogo di consegna nell’apposita sezione Contatti

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Questo succede perché  “%SERVICE_NAME%” utilizza dei cookie che tu non hai accettato. Per visualizzare correttamente questi contenuti devi abilitarli: Apri impostazioni Cookie.